Sveglia e caffè

Attenzione! Questo articolo è stato pubblicato più di 6 anni fa: nel frattempo sono nate moltissime nuove coppette e sono state scoperte tante nuove informazioni, perciò questo contenuto potrebbe essere obsoleto!

…barba e bidè, presto che perdo il tram… 

Ok, ce la posso fare. Devo solo (in ordine casuale) *:

  • finire di impacchettare comprare i regali di Natale
  • mettere insieme il costume per lo spettacolo di Natale
  • imparare le battute per lo spettacolo di Natale
  • organizzare il giveaway di Natale Capodanno (questa doveva essere una sorpresa, ma poi ho pensato di mettervi la pulce nell’orecchio :D)
  • scrivere la recensione dei salvaslip lavabili TreTopini
  • scrive la recensione degli assorbenti compostabili Vivicot
  • scrivere la recensione dei salvaslip petite ultralite Domino Pads
  • aggiornare il post con le varie offerte natalizie dei vari brand
  • scrivere un post sugli assorbenti natalizi
  • scrivere vari post per Bellezza Sostenibile
  • scrivere due guest post, ma ormai mi sa che è tardi
  • finire i moduli della SQcuola di Blog
  • aprire la pagina del blog su Google +
In compenso, ieri sera mentre ero al lavoro ho assistito ad uno spettacolo meraviglioso: dovete sapere che ho una finestrella proprio di fronte a me, sopra al monitor del pc, ed attorno alle 18:05 una scia luminosa ha attirato la mia attenzione. Mi sono trovata ad osservare una specie di meteorite/bolide/stella cadente grandissima, azzurra con una lunga coda arancione, e sono rimasta a bocca aperta: ho pensato qualcosa del tipo “lo sto vedendo davvero?/oddio è un aereo?/sono gli alieni?/è la cometa di Gesù Bambino?” tutto contemporaneamente, poi mi sono ripresa ed ho twittato il mio avvistamento, ricevendo fortunatamente conferma che non ero impazzita.
Perchè, ovviamente, se una è abbastanza troppo nerd, quando vede un’enorme stella cadente non esprime un desiderio, ma twitta. …bene, ora mi sento davvero un po’ triste e molto Fantozzi. Secondo voi, i desideri in ritardo valgono lo stesso?
* escluse le normali attività della vita quotidiana come: lavarsi, mangiare, lavorare, dormire, occuparsi di mia figlia, ecc.

About Lara Alexandra Babitcheff

Sono una donna di 35 anni, vegan da nove, appassionata di Internet, nuove tecnologie ed ecologia. Amo leggere e viaggiare, soprattutto volare nella mia amata Londra. Dal 2003 sono mamma di Cassandra e dal 2015 sono una referente Rosso Limone.