Archivi tag: tretopini

Assorbenti lavabili TreTopini: recensione

Attenzione! Questo articolo è stato pubblicato più di 5 anni fa: nel frattempo sono nate moltissime nuove coppette e sono state scoperte tante nuove informazioni, perciò questo contenuto potrebbe essere obsoleto!

Avevo già comprato tempo fa i salvaslip e la mini wet bag dei TreTopini, ma ora che ho preso anche un assorbente finalmente è tempo di scrivere una recensione come si deve, perchè la meritano!

La mia collezione ora comprende un assorbente in velour di cotone, uno mini in tessuto tecnico e due salvaslip in 100% cotone, tutti in questo caso realizzati con la fantasia o il lato colorato che va verso lo slip e quello bianco a contatto con la pelle.

Da un punto di vista puramente estetico, io di solito preferisco il contrario, sia perchè con le fantasie si vedono meno eventuali aloni, sia perchè le trovo molto più allegre e divertenti: questa però è solo una mia preferenza personale, mentre il bianco è più adatto alle donne con la pelle molto delicata, con problemi ginecologici, o che semplicemente preferiscono di tanto in tanto un lavaggio più energico.

Gli assorbenti TreTopini sono fatti a mano da Barbara, una mamma italiana, e vengono realizzati al momento dell’ordine: si vede proprio che sono fatti con cura, anche se il design è molto semplice, e questo sicuramente è un punto a favore.

Proprio questa è una delle cose che mi ha più colpita quando li ho indossati: nonostante non siano anatomici ma semplicemente rettangolari, questi assorbenti sono così morbidi che si adattano perfettamente al corpo e non si sentono assolutamente!

Come potete vedere dalle foto, i salvaslip sono piccoli e sottilissimi, e tra tutti quelli che ho indubbiamente sono quelli più indicati per un uso quotidiano: se cercate qualcosa da mettere semplicemente per proteggere gli slip, oppure da abbinare alla coppetta mestruale o all’assorbente interno, questi fanno per voi.

Non si sentono, non fanno spessore e possono tranquillamente essere messi direttamente a lavare insieme alle mutandine, inoltre chiusi sono talmente piccoli che si possono portare con sè per cambiarsi anche semplicemente infilandoli nella taschina piccola dei jeans.

L’assorbente piccolo in tessuto tecnico è lungo come i salvaslip, ma un po’ più spesso e con il rivestimento impermeabile in PUL: questo è più adatto agli ultimi giorni del ciclo in cui si ha bisogno di più protezione. Il tessuto tecnico microsuede lascia la pelle più asciutta rispetto al cotone, ovviamente anche in questo caso sta anche alle preferenze personali (alcune donne non amano i tessuti sintetici) se scegliere questi o quelli in velour, dato che entrambi i tipi sono disponibili in diverse misure.

Dopo averlo provato, ho constatato che effettivamente la sensazione di asciutto è maggiore, ma preferisco tessuti più morbidi.

L’assorbente normale in velour di cotone è stata una vera sorpresa: è morbido e soffice come una nuvola, pur non essendo spessissimo, e come ho già detto pur essendo rettangolare si adatta perfettamente al corpo.

E’ diventato immediatamente uno dei miei preferiti, perchè amo gli assorbenti soffici, e questo a contatto con la pelle è come una carezza: il velour di cotone mi sembra ancora più morbido e delicato di quello di bambù di altre marche e l’assorbenza è ottima anche se ho scelto una delle dimensioni più piccole (quella, per intenderci, di un normale assorbente da giorno usa e getta), il che conferma la teoria che i lavabili sono molto più assorbenti di quelli tradizionali e quindi sono adattissimi anche a chi ha un flusso abbondante.

Con mia sorpresa, poi, nonostante fossero bianchi, quando è stata ora di lavare gli assorbenti non ho incontrato difficoltà particolari, e mi è bastato come al solito sciacquarli in acqua fredda prima di infilarli in lavatrice a 40° col resto del bucato: non sono rimaste nè macchie nè aloni.

Insomma, non bisogna lasciarsi ingannare dall’aspetto semplice, questi assorbenti non solo funzionano egregiamente, ma sono anche comodi. 🙂

About Lara Alexandra Babitcheff

Sono una donna di 35 anni, vegan da nove, appassionata di Internet, nuove tecnologie ed ecologia. Amo leggere e viaggiare, soprattutto volare nella mia amata Londra. Dal 2003 sono mamma di Cassandra e dal 2015 sono una referente Rosso Limone.

TreTopini: spacchettamento!

Attenzione! Questo articolo è stato pubblicato più di 5 anni fa: nel frattempo sono nate moltissime nuove coppette e sono state scoperte tante nuove informazioni, perciò questo contenuto potrebbe essere obsoleto!

Passato il ponte, mi è arrivato il pacchettino che aspettavo da TreTopini (non vedevo l’ora, essendo la titolare un’artigiana italiana), ed in attesa di provarli e scrivere la recensione vi posto le foto: ho preso un salvaslip di cotone, un assorbente lavabile in tessuto tecnico piccolo (quindi misura salvaslip) ed una graziosissima pochette porta assorbenti!

Purtroppo le foto fatte col cellulare non rendono giustizia ai colori: quello della pochette è molto vivace e divertente, mentre il giallo del salvaslip con gli orsetti è delicato e molto grazioso. Si vede che sono fatti con cura, e sono proprio curiosa di provarli! Il cotone del salvaslip è diverso da come mi aspettavo (per intenderci, è tipo “camicetta”, invece che tipo “maglietta o slip”), ma sembra molto morbido, mentre il tessuto tecnico è proprio simile a quello delle tute da ginnastica Edit: scusate, sono stordita, ho realizzato adesso che la parte colorata/stampata va all’esterno e non a contatto con la pelle: in quello di cotone quindi l’interno è di flanella bianca, mentre in quello in tessuto tecnico confermo che si tratta di un materiale simile a quello di certe tute da ginnastica.  Tutti e due sembrano confortevoli ed adatti all’uso di tutti i giorni, date le ridotte dimensioni. Presto scriverò la recensione approfondita!

About Lara Alexandra Babitcheff

Sono una donna di 35 anni, vegan da nove, appassionata di Internet, nuove tecnologie ed ecologia. Amo leggere e viaggiare, soprattutto volare nella mia amata Londra. Dal 2003 sono mamma di Cassandra e dal 2015 sono una referente Rosso Limone.